INDUSTRY 4.0 |Conformity Assessment

Negli ultimi anni, il tema dell’innovazione è stato un argomento molto sentito delle imprese, in quanto da numerose statistiche emergono dati interessanti legati alla crescita della produzione, commercializzazione, installazione e utilizzo di macchine e/o quasi macchine, robot e isole robotizzate collegate ai sistemi informatici tramite l'impiego di nuove tecnologie.

Grazie all'ammodernamento di impianti e macchinari, e quindi alla loro avanzata automazione, si sono avuti interessanti riscontri sia nel campo della produttività, in quanto i processi produttivi e organizzativi risultano essere più efficaci e veloci, sia nel campo della tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, in quanto si ha un impatto positivo sul controllo dei rischi per i lavoratori.

In Italia, il Piano Nazionale «Industria 4.0», adesso «Impresa 4.0» ha come obiettivo migliorare la produttività delle imprese attraverso l’integrazione delle nuove tecnologie, tenendo conto dei requisiti relativi alla sicurezza dei macchinari e della salute e sicurezza per i lavoratori.

La circolare n. 4/E del 30 marzo 2017, redatta dall'Agenzia delle Entrate e dal Ministero dello Sviluppo Economico, definisce, quale obiettivo principale dell’Iperammortamento, quello di incentivare e sostenere le aziende negli investimenti finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale in chiave “4.0”.

 

INDUSTRY 4.0 |CONFORMITY ASSESSMENT  è un servizio modulare volontario strutturato a fasi che nasce per accompagnare le organizzazioni in questo processo di innovazione e per permettere loro di sfruttare le opportunità previste dal Piano Nazionale Industria 4.0.

Step 1: INITIAL ASSESSEMENT

Sopralluogo per la verifica della documentazione della sicurezza macchine e del relativo sistema d’interconnessione ed integrazione delle stesse.

Step 2: FINAL REPORT & CONFORMITY CERTIFICATION

Rilascio della Relazione Tecnicasecondo laL. 232/2016 e della specifica Attestazione di Conformità 4.0 dei macchinari verificati.


Novità | INCENTIVI 4.0

AGENZIA DELLE ENTRATE | Iper-ammortamento Senza Interconnessione

La Legge 232/2016(comma 9 e seguenti) stabilisce che per usufruire dell’iper-ammortamento, il bene debba rispettare il requisito della interconnessione al sistema aziendale, e che l’agevolazione prevista parta nell’anno in cui avviene tale interconnessione.

Recentemente l’Agenzia delle Entrate ha precisato che l’iper-ammortamento, nell’ambito degli incentivi 4.0, spetta anche se il macchinario non è costantemente interconnesso.

Si conferma, infatti, che nessuna disposizione normativa impone di mantenere il bene agevolato sempre interconnesso, per cui il macchinario può essere disconnesso o essere utilizzato esclusivamente in modalità manuale. In relazione a questa precisazione, si puntualizza però che il periodo in cui il bene opera in mancanza di interconnessione non deve essere preponderante rispetto al periodo in cui, invece, l’interconnessione funziona.

AGENZIA DELLE ENTRATE | Sanità 4.0

In relazione al tema Sanità 4.0, l’Agenzia delle Entrate ha recentemente fornito chiarimenti riguardanti l’applicazione dell’iper-ammortamento al settore sanitario.

La circolare nr. 48160 dell’1 marzo 2019ha infatti confermato la possibilità, da parte delle imprese dello specifico settore, di ottenere tale agevolazione. Allo stesso tempo, sono state fornite indicazioni sia in merito alla classificazione dei beni rientranti negli allegati A e B (L. 232/2016) e sia in riferimento all’identificazione della tipologia degli stessi (materiale o immateriale).

Si precisa inoltre che, in caso di perizia giurata, è sufficiente procedere al giuramento della stessa entro la data di chiusura del periodo di imposta ai fini della decorrenza degli effetti dell’iper ammortamento.

CAMERA DI COMMERCIO | Reggio Emilia

La Camera di Commercio di Reggio Emilia, ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese. Di recente, ha reso disponibile sul proprio sito il BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 – Anno 2019.


Servizio erogato da MTIC InterCert Srl.

Contatta i nostri Uffici di Reggio Emilia (RE) per richiedere un preventivo.

t. +39 0522 40 96 11 - m. info@mtic-group.org